domenica 22 marzo 2009

11

Scusate il francesismo...

11 commenti:

pia ha detto...

ben, je comprends.
Fuck them all...

Ben ha detto...

Questo post includeva una domanda implicita, che forse era meglio fosse esplicita.
A chi vorreste dedicarla voi?
Chiedo scusa se è stato interpretato male.

api ha detto...

Io la dedico alle persone false e opportuniste, ai suppponenti, ai beghini, ai violenti.

api ha detto...

o ben, quando ci vuole ci vuole.... non si può sempre abbozzare, vero?

maria ha detto...

Pia,
scusa ma io la considero una dispersione di energia.
Alle persone false e opportuniste non si deve niente: ci pensano già loro a "prendere" e quando non c'è più niente da raccattare si rivolgono altrove...
Vale davvero la pena di dar loro credito?

Mik ha detto...

La dedico a Pia!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

la dedico a brunetta ( non quella dei riccheppoveri) e a tutti quelli che dicono: gli insegnanti sono dei fannulloni, guadagnano un sacco di soldi e ci hanno tre mesi di ferie.

xenia ha detto...

indovina un po'? a chi scappa lo stanco ditino?

Ben ha detto...

E' vero Xenia, è opinione diffusa che gli insegnanti siano una classe privilegiata, e che oltretutto lavora poco.
(ammazza, a quanti l'hai dedicata 'sta cosa!)
Io invece penso che il loro lavoro sia molto importante e anche molto difficile, sopratutto con le generazioni attuali.
Ho un cugino, acquisito, insegnante di matematica presso un istituto professionale.
Quando parliamo per telefono, in romanesco mi dice: "A robbè, nu iea faccio! M'hanno massacrato!"
E' una battaglia continua, spesso anche coi genitori, che a volte sono peggio dei figli.
Xenia, resisti!

xenia ha detto...

per forza resisto, mi manderanno in pensione a 65 anni! del resto, se mi ammalo mi levano pure i soldi.. nn voglio pensarci. mi rimetto a scrivere, così divento famosa e guadagno un sacco di soldi.. un momento, uhm, forse dovrei cambiare i temi che mi interessano, o cambiare amici.
tranquilli, sto ridendo!

Vlad ha detto...

io almeno non ho a che fare coi genitori dei miei studenti.

Archivio blog