venerdì 3 aprile 2009

29

Le blogger di MaKiTevole in pensione...

Nella foto, da sx:
ApiDePress, Xenia, HolyMary e Blanche.
Ringraziamo Margot per averci fatto la fotografia.

Assolutamente da notare la maestria di Xenia nell'utilizzare il computer, e gli sguardi invidiosetti di Api e Holy. Madame Blanche, invece, se la ride.

29 commenti:

maria ha detto...

No dico, avete notato le mie scarpe vezzosette, con il laccetto alla caviglia? Quando si dice la classe...

xenia ha detto...

nonono, quella che ride sei tu, non Blanche! in quanto a me, non vi siete accorti che il computer è di plastica? faccio finta, insomma.. ihihih

api ha detto...

visto l'arterio che abbiamo 'già' (ehm)... chissà cosa potremo mai diventare.

api ha detto...

ma no, è un Mac!

Ben ha detto...

i vecchi sulle panchine dei giardini
succhiano fili d'aria e un vento di ricordi
...

maria ha detto...

Molto toccante questa canzone Ben...

Come vedi, le vecchiette invece sono più arzille!

xenia ha detto...

Baglioni eh?
guarda che noi vecchiette preferiamo i Guns'n Roses e occasionalmente un'Orietta Berti DOC.

Ben ha detto...

non siete mai contente!
E allora vai con:
Rock'n'rolling per resistere,
rock'n'rolling per difenderci
rock'n'rolling per non cedere mai.
Rock'n'rolling, sopravvivere
rock'n'rolling, con la musica

xenia ha detto...

aspe' che mi tolgo la dentiera che canto meglio!

Marco ha detto...

A parte gli scherzi: ci sarà meno solitudine nelle vecchiaie internettizzate? Secondo me sì...!
Ciao
Marco

xenia ha detto...

posto che l'artrosi ti permetta di digitare e la vista non se ne sia andata a...., e ti possa permettere un computer e il cervello sia in grado di capire le ultra tech.
bene, ora che vi ho inviato una bella sferzata di ottimismo, vado a prendermi un meritato caffè: festeggio il venerdì pom. basta lavooooroooo!

api ha detto...

no... ma scusate, ora che se n'è andata...

ma cosa voleva dire con
"basta lavorooooo?"

è tre ore che scrive sul blog cantando.

Mah, c'avrà mica ragione Brunetta?!

xenia ha detto...

ehi, bella gnoccolona scuranese che vai sfarfallando per i faccialibri i blop etcetc, guarda che ti ho sentito, sai! e spero ci sia da qualche parte una specie di contrappasso che costringa i genitors unt i brunetti vari a sciropparsi pargoli adolescenti d'odierno sforno per almeno due ore di seguito ( senza insegnante di sostegno, per loro medesimi).
poi ne riparliamo. grrrrrr
eppoi caaaanto, perchè c'è caldo, perchè domani è sabato, perchè arriva mio figlio, caaaanto anche per chi me vo' maleeee, caaantoooooo!

Ben ha detto...

beh, a questo punto ci vorrebbe Cocciante!

api ha detto...

Ben, mi leggesti nel pensiero, ma se posto
'Io cantoooooooooo',
il nostro socioMik mi fa trovare un killer davanti a casa.
Sai com'è.

Però, bello che lo abbiamo pensato insieme.

maria ha detto...

Non ci voleva mica tutto questo genio...io cantoooooo (a chi volevi pensare, scusa, al palo della banda dell'Ortica?)

Oggi sono cattivissima, eh? Sì, sì, proprio cattiva

api ha detto...

mi piace che, una volta che penso che esista la telePIAtia, mi arrivi una mazzata in fronte che mi cappotta.

Sigh.

Holy...
Marrrria.
Ma soprattutto: cos'è IL PALO DELLA BANDA DELL'ORTICA.

suffering.
Però una canzonina da postare ce l'ho.

xenia ha detto...

ma non è una canzone della mala?
jannacci? e viva Cocciante alla faccia di Mik, se la trovi, Pionza, mi posteresti Primavera di Cocciante? poco nota, ma subbbblime!

Mik ha detto...

Scusa Pia ma il tuo commento sulla mia cattiveria é del tutto fuori luogo: hai sempre postato tutte le minchiate musicali che volevi, musica dance compresa, quindi non venirmi a dire che io ti impedisca alcunché. Ho sempre detto che non mi piace la deriva da Radio Margherita, ma vedo che a te (e ai partecipanti) piace molto.
Beata te che ti accontenti di poco.

maria ha detto...

Eddai Mik, è venerdì, (voglia di leggerezza) rilassati e
fai una richiesta al dj anche tu. O no?

Cara ApiPia, dice bene la nostra Xenia: è una canzone di Jannacci un po' in italiano e un po' in dialetto milanese. Molto simpatica, come molte del suo repertorio malamilanese ecc.

xenia ha detto...

ci rimango malissimo quando Mik da' delle rispostacce, eppure non dovrei. è che me lo immagino con la fronte corrugata, la bocca tirata e non capisco, no, non capisco. sunt lacrimae rerum?
e poco fa ho sentito un tuono, l'ombra cala, non si può.
cmq, Primavera mi farebbe piacere: gutta cavat lapidem.

Ben ha detto...

Eddai Mik, le ragazze oggi hanno bisogno di svago.
Eddaaiii!

Mik ha detto...

E infatti si stanno svagando, Ben: ho solo detto che non mi piace questo modo di condurre il blog tipo Radio Onda Libera.

Ben ha detto...

ma non è più bellino il nome Radio Web?
E poi, così, mi torna in mente il periodo in cui facevo il dj a Radio Sound, the best in town.
Correva l'anno 19(li morta..)85!

Mik ha detto...

Sparisco per un po'...

api ha detto...

eh, Mik.
quando il tuo senso di autoironia crolla così, forse è meglio davvero che tu prenda un bella boccata d'aria.

Era una battuta.
E lo sai benissimo.
E come dissi qualche mese fa... certe cose andrebbero eventualmente chiarite in privato.

Bianca ha detto...

Oh no!

Oh yes!

Un piede per intero (e l'altro quasi) nella fossa.

Muoio felice di avervi conosciuto, perciò rido.

Blanche dalla biblioteca piena di rabbia, ma non con voi, ah?

Bianca ha detto...

Forse è meglio: "Blanche piena di rabbia dalla biblioteca", quest'ultima mi pare pacifica.

maria ha detto...

Oh, no, Bianca. Perché piena di rabbia? Mi dispiace. Cosa ti hanno fatto?

Archivio blog