sabato 10 gennaio 2009

7

Neve. Che novità.



No, così, per dire.

Stamattina Vlad e Vladapino sono andati a Parma.

Io ho fatto la donna coraggiosa, quella che non deve chiedere mai, e sono uscita con la Vladapina Dida per disseppellire l'Apipanda4x4 dalla neve...
Ho iniziato il mio lavoro scongelando la serratura con alcool prima e acqua bollente dopo.
Ho tolto il mezzo metro di neve dal lunotto anteriore, con una paletta apposta.

Poi:
Spray antigelo
alcool
acqua bollente.
bene, si riformava sempre un vigliacchissimo strato di ghiaccio. Bastardo.

Occhei. Quando il gioco si fa duro i duri ballano.

Ho provato ad uscire in retromarcia dal cumulo (non ho il garage, vabbè, noi pezzenti).
C'erano due cumuli ghiacciati a dx e sx e uno esattamente dietro.
Non vi voglio tediare più di tanto, vi voglio solo dire che ho capito perché la neve va spalata regolarmente.Quaranta minuti.

La Vladapina Dida congelata, io furibonda...
Be' la Biblioteca oggi non ha aperto, però, quando sono riuscita a scendere in paese, un sacco di gente mi ha acchiappato per restituirmi i libri... e sono anche riuscita a dare quelli che mi restituivano in prestito agli altri.
Poi siamo fuggite.
E gli scuranesi mi hanno detto che sono scema, perché bisogna usare l'acqua fredda, non bollente.
Non sarò mai montanara dentro.

7 commenti:

Mik ha detto...

Prima ancora di questo tuo racconto, sapevo che dovevi soffrire di qualche turba psichica...

api ha detto...

MA CHE TURBA E TURBA...

cosa dici.
vorrei vederti, IN UNA SITUAZIONE DEL GENERE..
Il massimo del pericolo, per te, è trovare la sabbia un po' grigia e non marrone come al solito.

ma quando sarai qui e dovrai spalare neve alla grande: farai ancora lo spiritosino?

Mik ha detto...

At your service, madam!

api ha detto...

basta neve: voglio le stelle cadentiiiii (lo so, mi hai spiegato che non si può, mik, ma magari mr. blogger.com mi ascolta ed esaudisce il mio desiderio. no?)

api ha detto...

P.s.:
mr vladapino, cioè lorenzo, ha visto la scuola che ha scelto in teoria.
gli è piaciuta ed è convinto, gioite con noi!!!!!!!!!

Vlad ha detto...

quella dell'acqua fredda mi sembra una fetta colossale!
Ti è sfuggito quello che hanno aggiunto i montanari subito dopo:
- dopo che l'acqua fredda è diventata un iceberg, devi aspettare la primavera... -

api ha detto...

in effetti il vecchio prete di Sasso diceva che i migliori spazzaneve sono luglio e agosto.

Archivio blog