sabato 31 gennaio 2009

19

Investimenti (per i ragionieri del plop)

Una donna di New York - USA - ha scritto a un sito di finanza americano
chiedendo consigli su come trovare un marito ricco: già questo è
divertente, ma il lato migliore della storia è quello che un tizio le ha
risposto.

LEI: Sono una ragazza bella (anzi, bellissima) di 28 anni. >Sono
intelligente e ho molta classe. Vorrei sposarmi con qualcuno che guadagni minimo mezzo milione di dollari all'anno. C'é in questo sito un uomo che guadagni questa cifra? Oppure mogli di uomini milionari che possono darmi suggerimenti in merito? Ho già avuto relazioni con uomini che guadagnavano 200 o 250 mila $,ma questo non mi permette di vivere in Central Park West.
Conosco una signora che fa yoga con me, che ha sposato un ricco banchiere e vive a Tribeca, non è bella quanto me, e nemmeno tanto intelligente. Quindi mi chiedo, cos'ha fatto x meritare questa posizione e perché io non ci riesco? Come posso raggiungere il suo livello?

LUI: Ho letto la sua e-mail con molto interesse, ho pensato profondamente al suo caso e ho fatto una diagnosi della sua situazione. Premetto che non sto rubando il suo tempo, dato che guadagno 500 mila $ all'anno.
Detto ciò, considero i fatti nel seguente modo: Quello che Lei offre, visto dalla prospettiva di un uomo come quello che Lei cerca, é semplicemente un pessimo affare.
E per i seguenti motivi: Lasciando perdere i blablabla, quello che Lei suggerisce é una
negoziazione molto semplice. Lei offre la sua bellezza fisica e io ci metto i miei soldi.
Proposta molto chiara, questa.
Ma c'é un piccolo problema.
Di sicuro, la Sua bellezza diminuirà poco a poco e un giorno svanirà, mentre é molto probabile che il mio conto bancario aumenterà continuamente.
Dunque, in termini economici, Lei é un attivo che soffre di deprezzamento
mentre io sono un attivo che rende dividendi. Lei non solo soffre un deprezzamento, ma questo è progressivo, e aumenta ogni anno!
Spiego meglio:
Oggi Lei ha 28 anni, è bella e continuerà così x i prossimi 5/10 anni, ma sempre un pò meno,e all'improvviso, quando Lei osserverà una foto di oggi, si accorgerà che é diventata una pera raggrinzita. Questo significa, in termini di mercato, che oggi lei è ben quotata, nell'epoca ideale x essere venduta, non x essere comprata.
Usando il linguaggio di Wall Street, chi la possiede oggi deve metterla in
"trading position" (posizione di commercio), e non in "buy and hold" (compra e tieni stretto), che, da quanto sembra, è quello per cui Lei si offre.
Quindi, sempre in termini commerciali, il matrimonio ("buy and hold") con Lei non è un buon affare a medio/lungo termine.
In compenso, affittarla per un periodo, può essere, anche socialmente,un affare ragionevole e potremmo pensarci su. ...Potremmo avere una relazione per un certo periodo.....
Huuummm.... Pensando meglio, e per assicurarmi quanto intelligente, di classe e bellissima lei è, io, possibile futuro "affittuario" di tale "macchina", richiedo ciò che é di prassi: fare un test drive .

La prego di stabilire data e ora.
Cordialmente
Suo Investitore

Money, Liza Minnelli, Joel Grey
http://www.youtube.com/watch?v=rkRIbUT6u7Q&eurl=http://video.google.it/videosearch?q=money&hl=it&emb=0&aq=f&feature=player_embedded

Money 4 Nothing, Dire Straits
http://dailymotion.alice.it/video/x79di_dire-straits-money-for-nothing_music

19 commenti:

Anonimo ha detto...

maaa, Suo Investitore significa che la voleva tirar sotto con la macchina?

xenia ha detto...

aridaie col tastino che mi parte, è vero che oggi s'è alzato il vento...e quando si alzaaaa il ventooo, e quando si alza il ventooo.. mi viene il mal di testa.

api ha detto...

in sardegna dicono tiri spesso il vento...
sarebbe come se io mi lamentassi della neve (porc@ ?^ç°!)

api ha detto...

Hai capito perché alcune signore e signorine si rifanno ciclicamente?
per dimostrare di essere un buon investimento, forse?

xenia ha detto...

ultimamente tira la pioggia, e nn ci siamo abituati. oggi sole smagliante, ma vento che ti pela, almeno nn c'è smogz, per dirla a modo tuo.
mah, pensa alla fatica di quelle povere donne che sono obbligate a mantenere la beltade ad ogni costo, per me, che odio gli sprechi di energia non necessaria, è orribile. mi sovviene poi la frase di qlcuno che diceva che il cervello di un maschio è inversamente proporzionale alla misura di reggiseno di una femmina ( nn donna, nn uomo,eh). ma forse sono solo confusa datosi cerchio alle tempie.
buondì

marco ha detto...

Cavolo, la risposta del finanziere è cazzutissima, ma mi fa tenerezza un po' anche lei...la sincerità mi fa sempre questo effetto.

api ha detto...

è vero, fa tenerezza, marco.
ma spero sia una bufala via Internet, dài.

marco ha detto...

probabile

api ha detto...

eh però sembra che il rischio sia da entrambe le parti...

leggete un po' qui:

Su un sito Usa i racconti di com'è cambiata la loro vita dopo la crisi dei mutui
"Drammi" di donne viziate che hanno provocato la reazione delle femministe
"Addio shopping e vita a cinque stelle"
Il blog delle fidanzate dei banchieri

CARTE di credito prosciugate, shopping più difficile e meno esclusivo. Addio prodotti firmati e servizi di qualità. Qualcuno ha perfino dovuto dire addio al personal trainer. Il tutto, con conseguenze anche sull'intesa affettiva e sessuale con il partner. "Sei la fidanzata di un banchiere? Siamo qui per aiutarti a superare questi momenti difficili". Il blog Dating a Banker Anonymous (Daba)

http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/esteri/fidanzate-banchieri/fidanzate-banchieri/fidanzate-banchieri.html

Ben ha detto...

Probabilmente saranno coloro che andranno più in crisi di altri.
Chi è abituato a non avere niente sa come arrangiarsi e tenta di sopravvivere con i mezzi che riesce a trovare.
Ma prova a pensare chi non è abituato a privarsi di niente ed ora deve cominciare a selezionare l'utile dal superfluo.
C'è da andare fuori di testa!

api ha detto...

ma leggi questo spezzone...

Cathy, che vive a Manhattan con il marito banchiere, il cui guadagno a gennaio si è ridotto del 75%, racconta: "Le ore della tata sono ridimensionate, io sto passando dai massaggi nel mio centro di bellezza preferito a bugigattoli con donne che indossano giacchette rosa, hanno il trucco pesante e fanno solo trattamenti facciali".

e se provasse ad andare a lavorare in fabbrica, questa nobildonna?

Ben ha detto...

In fabbrica? E come si fa? Stanno tutte licenziando!

api ha detto...

pensa ora che non possono fare il botox... uuuuuh.
che dolore: la faccia che je cade da tutte le parti come un bulldog.

qui nevica.
e lì?

Ben ha detto...

Qui è nuvoloso e gocciolicchia. Ma a me importa relativamente: oggi altro pomeriggio sulle tribune di una piscina.
Anzi, con l'occasione: buona domenica a tutti!

api ha detto...

Diventerai un tritone come duccio, che ormai a le zampe palmate e non riesce più a scrivere.
Con tutto quel cloro diventerai biondo come la Platy.
Abbbonoooooo.

xenia ha detto...

Apì, a che Duccio ti riferisci? quello che sta quaddanoi? che nuota nelle onde del Poetto?

api ha detto...

E certo: duccio il Magnifico di Bon Ton.
E' stato da noi un po', poi a forza di nuotare si è trasformato in tritone e non scrive più.

sigh.

Anonimo ha detto...

quando lo vedo je 'o dico. a dir la verità è da tempo che nn ci incontriamo. è una bella persona, te lo assicuro.

xenia ha detto...

indovina indovinello, mi è partito il tastello!

Archivio blog