giovedì 29 ottobre 2009

5

Germania: per la prima volta una donna eletta a capo della chiesa evangelica

Accolgo con entusiasmo l'invito di Mik di accendere una sana polemica:

Guardate quella bella signora cinquantunenne...

Margot Kaessmann, vescovo di Hannover, 51 anni, è divorziata e madre di 4 figli.

Non era mai successo dai tempi di Martin Lutero. Il Sinodo della Chiesa Evangelica tedesca, riunito a Ulm, ha eletto come presidente il vescovo di Hannover, Margot Kaessmann, una 51enne divorziata e madre di 4 figli. La nuova «papessa» è molto nota in Germania, tanto per la sua grande abilità oratoria che per il suo notevole talento mediatico.


Mica male, come apertura, se consideriamo che da noi le suore non prendono nemmeno lo stipendio, non trovate?

si dia fuoco alla miccia, buona giornata!




http://www.corriere.it/esteri/09_ottobre_28/donna-capo-chiesa-evangelica-tedesca_b375de72-c3a5-11de-a7c3-00144f02aabc.shtml

5 commenti:

Massimo ha detto...

Questo é l'esempio di come puó ridursi una donna divorziata per mantenere quattro figli!

Le suore già hanno vitto e allogio gratis, perché la Chiesa dovrebbe pagargli anche uno stipendio...?

Oggi mi sento una certa vena polemica...

api ha detto...

ma cos 'hai mangiato oggi?????????

api ha detto...

queste? hahahahahahahaha


http://www.gazzettadiparma.it/primapagina/dettaglio/2/30103/Fidenza_%3A_mangia_funghi_velenosi_e_finisce_in_Rianimazione_.html

Massimo ha detto...

no, é che tutto quello che riguarda la religione mi fa allergia, peggio dei funghi velenosi... ;-)

Mik ha detto...

Perché per te le polemiche devono essere solamente religiose?
Perché non imbastiamo una bella polemica culinaria?
Comunque, per tornare alla papessa: se Gesù avesse voluto una donna, ne avrebbe indicata una al posto di Pietro.
Tra l'altro, tutti i discepoli erano uomini.
Le donne hanno il loro bel daffare in casa, a crescere figli e a cucinare per i mariti.
Sono sicuro che una papessa simile non piacerebbe neanche al dottor Lutero in persona.

Archivio blog