domenica 14 febbraio 2010

4

comunque... Because the world is round it turns me on ... Because the sky is blue, it makes me cry





dai titoli di coda del film:


rivisto stasera dopo tanti anni. Da non perdere, da vedere e rivedere. Da cineteca

4 commenti:

maria ha detto...

Sottoscrivo, Vlad. Grande film.
E questi estratti valgono da soli tutto il film, per la musica e le parole.
Non trovi che sia confortante e rilassante la condivisione, anche se si tratta "solo" di spettacolo?
Oggi sembra quasi obbligatorio (di moda?) essere "contro", in perenne antagonismo con tutti, come se condividere fosse segno di debolezza...
Ciao Vlad, buona domenica. Sempre ottimi i film che scegli.

Vlad ha detto...

e io condivido te, carissima Mary.
Baci

Vlad ha detto...

... e ri-comunque, siccome qui non langue niente (non c'è tempo per languire...), oggi:
- vellutata di carote accompagnate da un fresco Gavi
- cotiche con i fagioli e costine bollite sorrette, per restare in Piemonte, da un nobilissimo Ghemme del 2003 della Cantina Mirù selezionato da Marchipolo, rigorosamente passato al decanter
- e poi per la meditazione finale, insieme al dolce che porteranno gli ospiti, un ineffabile Torcolato di Maculan del 2006.
Ci dispiace per chi non sarà qui...

Mik ha detto...

Che vini deliziosi!
Mai provato il Percolato Granitello 2009?
Si accompagna bene ai piatti unici.
Se c'è ancora posto, io verrei sul tardi...