domenica 3 gennaio 2010

20

Sarignanas islands - dalla camera di Lorenzo - 2 gennaio 2010




ore 23,45...

20 commenti:

Mik ha detto...

Dov'è Grace?

maria ha detto...

Non per deludervi, cari Vlad e Mik, ma ieri, girando per Milano, ho visto questa Grace fare gli occhi dolci a un sacco di passanti...
Non vi sarete montati un po' la testa?
Comunque devo dire che l'ho molto ammirata: faceva un freddo becco e lei se ne stava in biancheria intima con grande disinvoltura... e non aveva nemmeno un accenno di pelle d'oca....tantomeno di buccia d'arancia...porcaccia la miseria!

Vlad ha detto...

la pelle d'oca viene a chi la guarda negli ochhi... vero Mik?

maria ha detto...

e la buccia d'arancia????

Vlad ha detto...

quella ce la mangiamo candita...

Mik ha detto...

La buccia d'arancia ce l'ho in frigo, l'ha preparata mio fratello con le arance del giardinetto di casa (un solo albero ha fatto una trentina di chilogrammi di succose e dolcissime arance).
Quanto a Grace, concordo con Vlad: lei è bellissima, la pelle d'oca mi viene ogni volta che me la trovo dall'altra parte della strada a fissarmi.
Con quel sangue caldo che si ritrova, può stare mezza nuda pure in cima al Duomo...

Vlad ha detto...

caro Mik, io le scorzette d'arancia me le sto mangiando anche in questo momento. Quelle che ha preparato Api i giorni scorsi, anche se non sono fatte con le arance e i mandarini del nostro giardino... comunque sono provenienti da colture biologiche: eccellenti!

Mik ha detto...

Però, Vlad, non è giusto, tu sei tutto gaio e felice per quello che fai e che mangi,ma permettimi un pensiero per ricordare anche tutti quelli che in una giornata come questa non possono permettersi una scorzetta d'arancia, e sono costretti a trascorrere una brutta domenica...

Vlad ha detto...

senti caro, ho smacchinato tutta la mattina attorno a degli aspirapolveri che non funzionano, ho preparato un meraviglioso arrosto per degli amici che poi all'ultimo secondo hanno deciso di non venire (e ce lo siamo pappato noi...), sto tentando di risolvere con Lollo delle espressioni incasinate elevate a potenze improbabili (e ho avuto conferma che la matematica me l'hanno insegnata bene, anche perché, come sostiene il mio amico Belfagor, non si può non capirla...), il cielo all'orizzonte minaccia neve di quella seria, dovrei mettermi a lavorare su un progetto e invece cercheremo rifugio di sotto a guardare un bel film (e il progetto dovrò aggredirlo comunque più tardi...), avrò pur il diritto di papparmi qualche scorzetta?...

Mik ha detto...

Ricorda: la tua felicità è l'infelicità di qualcun altro.
Noi oggi pasta con le vongole: erano ancora così vive che fino a stamattina sputavano acqua nel lavandino...

Vlad ha detto...

del tipo mors tua vita mea'?

Mik ha detto...

Direi più che altro pars pro toto in illo tempore gaudio magno.

Mik ha detto...

In questo blog non si usa più rispondere alle cazzate dei commentatori solitari ex soci ex ospiti ex cucinatori di caponata?

Vlad ha detto...

ma come? Se nei giorni scorsi non ho fatto altro...

Mik ha detto...

Ma che c'entra, il passato è passato, domani è un altro giorno, si vedrà, simm'e napule paisà...

Mik ha detto...

Ce l'hai con me perché ti ho portato via Grace???

Vlad ha detto...

no. Solo perché ci hai provato. Visto che è ancora qui...

Mik ha detto...

Lasciala andare, lei vuole me!

api ha detto...

buongiorno anche a voi due!
ma ancora state a litigare per Grace?
L'ho vista sfrecciare a velocità fotonica su una scopa.
:-D

Mik ha detto...

Ciao Api, non riuscirai a sminuirla...

Archivio blog