sabato 9 gennaio 2010

13

9 gennaio 2010. A Grace, che non ha mai freddo...

Ehi, Mik, ora le dedico questa foto e queste due parole. Vediamo un po'...
















E' la luna che chiede di restare
abbastanza a lungo da permettere
alle nuvole di farmi volare via
bene, è giunto il momento per me di andare,
non ho paura di morire
la mia voce sbiadita canta l'amore
ma lei piange per il tempo che passa e vola via

aspetta nel fuoco…

e lei piange sul mio braccio
camminando verso le luci scintillanti nel dolore
bevi un po’ di vino, dobbiamo andarcene
entrambi domani, amore mio
e la neve cade e penso
che sia giunta la mia ora
e mi ricorda il dolore che devo lasciarmi dietro

aspetto nel fuoco…

e lì sento soffocare il mio nome
è così facile sapere e dimenticare con questo bacio
non ho paura di andare, ma tutto si consuma così lentamente

13 commenti:

Mik ha detto...

L'ho vista a Roma, ieri sera.
Non mi ha neanche salutato.
L'ho trovata diversa, fredda, distaccata.
Evidentemente avevano messo poca colla sotto la carta...

Ben ha detto...

Questa Grace mi incuriosisce.
Il paesaggio è stupendo, innevato, in un mondo in bianco e nero.

Vlad ha detto...

Caro Ben, il paesaggio innevato è ciò che si vedeva stamattina alle otto e mezza circa da na delle finestre dello studio di casa: Grace è un mondo...

Mik ha detto...

E se fosse uno stato d'animo?

Vlad ha detto...

può essere. Come New York...

Ben ha detto...

non vi seguo

Vlad ha detto...

Caro Ben,
dovrei rifarmi alla conferenza che ho tenuto allo SCF09 l'estate scorsa, in cui in chiusura, facendo vedere la tomba di Jim Morrison al Père Lachaise, dichiaravo che 'La casa ideale' non esiste, perché 'La casa ideale' è uno stato dell'anima...

Vlad ha detto...

... ammazza Mik, mica male questa considerazione, no?...

Vlad ha detto...

... va bé, se vuoi chiamala 'elucubrazione'

Mik ha detto...

Chiamala tu, sembra che abbia il telefono staccato...

Vlad ha detto...

Elucubrazione non risponde mai nemmeno a me. Ma Grace mi risponde sempre...

Ben ha detto...

ah, ecco!

Vlad ha detto...

Comunque 'è la luna che chiede di restare...'

Archivio blog