giovedì 19 novembre 2009

21

Racconto in sei parole :-)




L'undici febbraio 2008 uscì un concorsino sul Corriere della Sera on line: ero agli inizi delle mie esplorazioni via Internet e la trovai un'idea strepitosa.
Incuriosita, iniziai a seguire le varie pubblicazioni, e un bel giorno notai, quasi per caso, il link di un forum di letteratura...
Era "Leggere e Scrivere".
Il resto, è noto.

Il concorsino era:
Scrivete un racconto usando soltanto 6 parole (compresi articoli e congiunzioni).

Ci state a provare - o riprovare se avevate già partecipato?
Buongiorno a tutti!

21 commenti:

Ben ha detto...

E' vero, mi ricordo.
Ne scrissi alcuni, uno addirittura in tre parole:
Largo alla fantasia.
Poi mi allineai al regolamento e utilizzai sei parole, scrivendo il primo:
Volendo si può scrivere di tutto.

Buongiorno a voi lettori del makitevole (e questo è un altro)

maria ha detto...

Ciao Api, ecco il mio, fresco di giornata!

Titolo: Morte di un’infedele

La foglia, staccatasi dal ramo, morì.

Ben ha detto...

sequel:
Morì per nutrire terra e creature.

api ha detto...

Maria:
o
'Morte di un ' apostrofo?"
:-((((((((((((((

api ha detto...

:-D

maria ha detto...

Perché morte di un apostrofo, Api?

La foglia è femminile...

api ha detto...

ma porc.
°@°

zcuzami.
è proprio vero.

maria ha detto...

zcuzata, ma solo per questa volta eh!

api ha detto...

guarda qui...
profetico?

http://forum.corriere.it/un_racconto_in_sei_parole/07-02-2008/primati-1012481.html

maria ha detto...

Suvvia, Apina, questa dell'apostrofo non era irreparabile...

Carino però il tuo raccontino autobiografico. Me l'ero perso.
Baci.

maria ha detto...

"Api, sconvolta, si punisce apostrofando passanti…"

api ha detto...

Una corona di spine non basterà.

:-(

maria ha detto...

Beh...prova!

:-))

api ha detto...

titolo di oggi
(dopo la corona di spine)

Avrei potuto tranquillamente farne a meno.


Vi piace?

api ha detto...

che poi non è un titolo ma un romanzo.
:-(

oggi non funziono proprio.
'notte a tutti.

Vlad ha detto...

6 sicura che siano irreparabili?

Vlad ha detto...

'Vendesi: scarpine per neonato, mai usate'

Ma questo era il grande Hemingway...
(anche questo è Vlad, anche questo di 6 parole...)

Vlad ha detto...

... se il punto interogativo non vale
'6 sicura che siano davvero irreparabili?'

Massimo ha detto...

uno due tre quattro cinque sei

Mik ha detto...

Dissi che il blog languiva. Protestarono.

Mik ha detto...

Ah, il titolo:
Consigli non richiesti dati da amico.

(anche questo in 6 parole 6)

Archivio blog