sabato 2 ottobre 2010

11

Una gita a...

Oggi era proprio la giornata giusta per una passeggiata in riva al mare, anche per cercare di smaltire un po' di quel fastidioso doppio mento da commendatore edile.


Il sole picchiava che era una bellezza, ed era piacevole sentire di nuovo tutto quel calore alle gambe (era proprio come la settimana scorsa, quando mi son fatto la pipì nelle mutande, ma oggi mi sentivo più asciutto).


La gente è perfino andata in spiaggia, e qualcuno si è anche fatto il bagno (sempre meglio che stare sdraiati sulla spazzatura, direte voi). 

Mia moglie ha pensato: Ma perché non mandiamo un saluto a quei nostri amici di Scurano? Io le ho risposto: Probabilmente non saranno in casa, saranno andati nel bosco a raccogliere un po' di legna secca per la stufa...

11 commenti:

Ben ha detto...

E' probabile che sia andata come dici tu!

api ha detto...

nostalgia canaglia....
qui tempo schifo, mannaggia a te.
ciao Ben!

Vlad ha detto...

io non ero a far legna. Da quando ci hai abbandonati all'aeroporto di Palermo in stand-by, tornando saltellando all'automobile..., sono andato in studio e non ne sono ancora uscito.
Comunque è inutile che tenti di scatenare la nostra invidia postando foto di due mesi fa...

Ben ha detto...

Giusto, è inutile: Vlad ha tappezzato la casa di foto di due mesi fa.

api ha detto...

No, Ben, sbagli:
tre mesi fa Vlad ha tappezzato la casa di foto di oggi.
Non chiederti per chi suona la campana, ezza suona per te.
(lui può)

api ha detto...

e poi... Vlad!!!!!!
Gorillik mica si vestiva così, due mesi fa.
C'aveva la canotta, c'aveva.

Vlad ha detto...

vedete che, piano piano, riuscite ad entrare nel mio universo metafisico...

Gorillik ha detto...

La canotta ce l'ho ancora, ma quando esco con mia moglie mi piace vestirmi in maniera elegante. E poi le foto sono assolutamente di ieri: non vedi la spiaggia com'è sporca? Ah, e non avete visto i cani randagi: uno ieri voleva mordermi.
Poi ci ha ripensato e mi ha chiesto se avevo da accendere.
Ovviamente gli ho detto che non fumo.
E comunque due mesi fa qui era tutta campagna.
PS: attendiamo il seguito delle foto artistiche scattate in Sicilia...

Vlad ha detto...

se riesco a trovarle...

api ha detto...

uno di quei cagnoloni randagi che dormivano palle al vento a Terrasini?
Ma sono così carini...

Gorillik ha detto...

Carini?!?!? Questo era un mezzo pittbull, grigio e minaccioso.